Quale sarà il formato di ruote che avrà più successo? Per Giant 27,5″.

Dal titolo si capisce subito di cosa si vuole parlare, in casa Giant lo sviluppo dei nuovi modelli è andato verso le Giant 27,5″.

Vedremo quindi nel catalogo 2014 molte Giant 27,5″, che spodesteranno le 26 e le 29 pollici.

Le motivazioni di tale scelta sono state molto analizzate e valutate in base a studi effettuati sui reali pro e contro dei vari formati di ruote.

Il tutto per cercare un prodotto ottimale che avesse i maggiori vantaggi sfruttabili da questi formati, infatti per alcuni versi sono maggiori nelle 26 pollici, in altri nelle 29, e nel mezzo (solo una metà numerica) troviamo le 27,5 pollici.

Quindi, ricapitolando, nel catalogo 2014 troveremo solamente 26 pollici per i modelli da downhill, alcune 29 pollici nei modelli XC, mentre tutti gli altri modelli saranno Giant 27,5″.

 

Veniamo ora agli studi fatti in casa Giant che hanno dato l’impulso a spingere fortemente sui modelli Giant 27,5″.

I dati raccolti dall’inizio dello sviluppo delle Giant 27,5″ nel 2011, avvalorano la tesi che le 27,5 pollici non sono una via di mezzo perfetta tra le 26 e le 29, ma sono maggiormente vicine alle 26″ in termini di accelerazione, peso e rigidità del telaio, mentre sono più vicine alle 29″ in termini di angolo di attacco e trazione.

  • ACCELERAZIONE

Secondo lo studio fatto da Giant l’accelerazione di una ruota da 27,5″ risulta più lenta solo del 1,5% rispetto ad una stessa ruota da 26″, mentre del 3,6% rispetto ad una da 29″.

Risultato dell’accelerazione quindi nella 27,5″ più vicino alle 26″, importante nei rilanci e negli scatti.

 

giant 27.5 accelerazione

  • PESO

Il peso delle ruote da 27,5″, come si può vedere dalle immagini fornite da Giant, è più vicino alle ruote da 26″, infatti risultano il 5% più pesanti delle 26″ contro il 12% rispetto alle stesse ruote da 29″.

Il risultato del peso è quindi a vantaggio delle 27,5″ rispetto alle 29″.

 

Giant 27,5 peso

 

  • RIGIDITA’ DEL TELAIO

La dimensione delle ruote rende necessario l’utilizzo di un telaio che nelle 29″ è di dimensioni maggiori, adatto ad ospitarle, da questo si deduce che un telaio più grande ha una flessibilità laterale maggiore, calcolata da Giant maggiore del 2% su una 27,5″ rispetto ad una 26″, e del 5,5% rispetto ad una 29″.

Il risultato va a favore delle 27,5″ rispetto alle 29″.

 

PESO  Il peso delle ruote da 27,5", come si può vedere dalle immagini fornite da Giant, è più vicino alle ruote da 26", infatti risultano il 5% più pesanti delle 26" contro il 12% rispetto alle stesse ruote da 29".  Il risultato del peso è quindi  a vantaggio delle 27,5" rispetto alle 29".  Giant 27,5 peso

 

  • ANGOLO DI ATTACCO

Comparando l’angolo di attacco delle 27,5″ e delle 29″ rispetto alle 26″, si ha che le 27,5″ hanno un angolo di attacco minore di 4 gradi che tramutato in efficienza risulta maggiore del 9,8%, mentre le 29″ hanno un angolo di attacco minore di 6 gradi che risulta essere il 14% più efficiente.

Il risultato delle 27,5″ le vede collocarsi sulla scala più vicine alle 29″.

 

giant 27.5 angolo di attacco

 

  • TRAZIONE

La trazione data dall’impronta a terra del pneumatico risulta sulle 27,5″ di 8 cm, rispetto ai 6 cm delle 26″ e ai 9 cm delle 29″.

Risultato quindi più vicino alle 29″ che significa non solo maggiore trazione ma anche migliore controllo e tenuta.

 

giant 27.5 impronta a terra

 

Video delle Giant 27,5″

 

Questo sviluppo delle Giant 27,5″ è stato il maggiore impegno di sempre del brand taiwanese e ha dato la nascita dei seguenti modelli:

(clicca sul modello per maggiori informazioni)

Per maggiori informazioni su Giant visita il sito Giant-bicycles.

Riassunto
Data
Modello
Giant 27,5
Il voto di MTBbici
5