Bici Usate? Nuove? Bella domanda…cerchiamo ora di dare qualche consiglio.

Bici usate o nuove?

Bici usate o nuove?

 

Sei alle prese con la scelta se prendere la tua nuova bici tra un usato oppure un nuovo, domanda che si pongono in tanti, non allarmarti, con un po di chiarezza in più la tua scelta sarà più facile.

 

Ti starai ponendo questa domanda perché magari bazzicando su qualche sito di annunci hai trovato svariate bici usate, e confrontandole poi con il prezzo del nuovo avrai visto una bella differenza di prezzo.

Questo ha fatto crescere in te l’enigma se vale la pena prenderla nuova o fidarsi di un buon usato, che se ben tenuto risulta un affare?

La scelta si fa difficile.

La scelta si fa difficile.

E’ vero ben tenuto, questa è una delle cose principali da tenere in considerazione sull’usato, perché se non risulterà poi in questo stato bisognerà effettuare alcuni interventi di manutenzione per rimediarvi, e sono soldini in più non preventivati.

Molti comprano la bici nuova e non la usano quasi mai per poi rivenderla dopo un paio di anni per inutilizzo, questa risulterà paragonabile ad un nuovo e sarà un affare, altri la sfruttano fino all’osso, senza neanche tanta manutenzione e quando la venderanno e voi l’acquisterete dovrete eseguire la manutenzione di cui necessita.

 

Inoltre non essendo esperti potreste acquistare una bici vecchia di anni ma spacciata per recente, il cui valore è nettamente inferiore al valore della vendita.

Essendo inesperti del settore come fare?

Usato da privato:

 

  • Se volete comprare una bici tramite un annuncio da privato meglio visionarla con magari un amico che se ne intenda un po’ di bici e di manutenzione, che potrà effettuare una stima dello stato della bici e attraverso i componenti e il telaio risalire anche all’anno della bici, ricordiamo infatti che, anche se non è mai stata usata ma ha degli anni è sempre diventata meno recente e quindi si sarà svalutata. Se sono stati fatti interventi di sostituzione su qualche pezzo, upgrade o anche solo sostituiti con nuovi identici conta, avrete pezzi più nuovi e meno usurati. Inoltre importante sapere la taglia adatta alla vostra statura. Dopo queste considerazioni si può risalire ad una stima del prezzo della bici e confrontarlo con la cifra richiesta.

 

Usato da negoziante:

 

  • Se invece preferite comprare la vostra bici usata da un negoziante, potrebbe risultare un po più facile, perché tramite la sua esperienza potrà consigliarvi la bici più adatta a voi e seguirvi nel post vendita per la manutenzione. Bisognerà però cercare di capire se il negoziante sfrutterà la vostra fiducia per vendervi magari un fondo di magazzino che non riusciva a vendere spacciandolo per la bici più adatta a voi. Se la maggior parte dei negozianti non sono così ma hanno passione e serietà per il proprio lavoro, potrebbe capitarvi, quindi meglio avere un occhio aperto per valutare l’acquisto. Se potete, informatevi sul negoziante, se gode fiducia di qualche vostro amico o conoscente, e durante la visione della bici fate domande, anche da neofita, se si potrà occupare della manutenzione della bici, se vi da fiducia, di fatti potrebbe diventare anche il vostro meccanico, se potrete avere un tagliando compreso nell’acquisto dopo le prime uscite, magari anche solo di regolazioni, insomma un po di domande lecite da fare, dove sarà suo interesse guidarvi nell’acquisto ma senza forzarlo, consigliandovi ma non obbligandovi.

usato o nuovo

Nuovo da negoziante:

 

  • L’acquisto da negoziante di una bici nuova ha sicuramente le sue caratteristiche positive. In primis se il modello della bici da comprare è già disponibile, la si potrà vedere e provare per scegliere l’allestimento e la taglia ideale.Inoltre sfruttando l’esperienza del negoziante ci si potrà far consigliare e far chiarire dubbi insorti sulla bici più adatta a voi.Oltretutto si potrà avere modo di poter scegliere altri accessori optional per completare la vostra bici, come ciclo-computer, portaborraccia, borsetta sottosella, ed avere un assistenza post-vendita. Contro si avrà un prezzo leggermente superiore rispetto ad un acquisto on-line e magari la possibilità di scegliere tra un numero ridotto di marche a seconda di quelle trattate dal negoziante.

 

Nuovo on-line:

 

  • Ormai sono molti i siti che vendono bici complete oltre anche alla componentistica ed ai ricambi, esempio Chain Reaction Cycles, negozio on-line tra i più grossi e più collaudati. I vantaggi di comprare on-line sono un prezzo quasi sempre inferiore, l’ampia scelta di prodotti e la possibilità di acquistare senza muoversi di casa. Contro si avrà l’impossibilità di vedere i prodotti di persona, di potersi far consigliare da un esperto per l’acquisto, di doversi fidare del sito che se non provato di persona a volte crea qualche timore, e dell’attesa per la spedizione.

 

Sperando di aver analizzato la scelta tra bici usata o nuova, che rimane comunque soggettiva da soggetto a soggetto, ora non rimane altro che acquistarla…